23.6 C
Venezia, IT
venerdì, luglio 20, 2018
Home Autori Articoli di Roberto Tadiello

Roberto Tadiello

Roberto Tadiello
249 ARTICOLI 4 Commenti
Pascolare la propria animalità La creazione dell’uomo è terminata, ma resta un dato che è interessante approfondire: è singolare che la primissima volta in cui si tratta dell’umanità nella Bibbia, la sua vocazione sia innanzitutto quella di dominare gli animali. L’umanità non ha altro di più importante da fare? A livello...
Come realizzare la somiglianza? Il terrestre, maschio e femmina, è stato appena creato quando Dio, riprendendo la parola, li benedice (v. 28). Notiamo subito che Dio «disse a loro», ciò significa che la sua benedizione non è muta come quelle precedenti, ma dia-logica: «E disse loro», per cui il terrestre,...
Progetto e realizzazione Ripartiamo dall’interrogativo lasciato in sospeso: Perché il plurale «facciamo»? Chi “altro” è coinvolto oltre a Dio nel plurale “noi”? Se confrontiamo il progetto (v. 26) con la sua realizzazione (v. 27) notiamo delle differenze. Già si è detto che nella realizzazione scompare il verbo «fare» e ritorna il...
Nell’immagine come somiglianza Dio disse: «Facciamo l’uomo nell’immagine di noi, come somiglianza di noi: dòmini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutti gli animali selvatici e su tutti i rettili che strisciano sulla terra». E Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio...
La seconda opera del sesto giorno è la creazione dell’uomo che segna l’apice del racconto. C’è subito da osservare come le opere create che hanno una più stretta relazione con l’uomo — la terra, casa dell’uomo (Gen 1,9-13), il sole e la luna che determinano il ciclo vitale (Gen...
Come per il terzo giorno si racconta la creazione di due opere, così per il sesto: quella degli animali terrestri (vv. 24-25) e quella dell’uomo (vv. 26-28). In ordine inverso poi, prima per gli uomini e poi per gli animali, si narra del cibo che viene assegnato (vv. 29-31). ²⁴Dio...