Roberto Tadiello

Roberto Tadiello
313 ARTICOLI5 Commenti

Io vi darò parola e sapienza: Lc 21,5-19

In quel tempo, ⁵mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, Gesù disse: ⁶«Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». ⁷Gli domandarono: «Maestro, quando dunque accadranno queste cose...

Luca 20,27-38: Figli/e della risurrezione

In quel tempo, ²⁷si avvicinarono a Gesù alcuni sadducèi - i quali dicono che non c’è risurrezione - e gli posero questa domanda: ²⁸«Maestro, Mosè ci ha prescritto: "Se muore il fratello di qualcuno che ha moglie, ma è senza figli, suo fratello prenda la moglie...

Una moltitudine di santi: Ap 7

Come prima lettura nella festa di tutti i santi viene proposto un brano dell’Apocalisse (= Rivelazione) tratto dal capitolo 7. La salvezza appartiene al nostro Dio ¹ Dopo questo vidi quattro angeli, che stavano ai quattro angoli della terra e...

C’è preghiera e preghiera

I primi 14 versetti del capitolo diciotto di Luca sono dedicati a due racconti parabolici di Gesù sulla preghiera, tema molto caro al terzo evangelista. Infatti, solo Luca racconta che Gesù prega nel momento del suo battesimo (3,21), prima della scelta dei dodici (6,12: «tutta la notte»)...

Alzo gli occhi…

La liturgia della Parola di questa domenica 29° del tempo ordinario anno C ci propone il Salmo 120 (121): il mio aiuto viene dal Signore. Alzo gli occhi verso i monti:da dove mi verrà l’aiuto?Il mio aiuto viene dal Signore:egli ha fatto cielo...

Naaman il Siro

Il brano proposto come prima lettura nella 28° domenica del tempo ordinario anno C è tratto dal capitolo quinto del secondo libro dei Re. Ci racconta l’epilogo felice della storia di Naaman, un generale arameo, appartenente a un popolo tradizionalmente nemico di Israele. È quindi un testo...