Home Antico Testamento

Antico Testamento

Lot nipote di Abramo

Nipote di Abramo, figlio di suo fratello minore Aran, ha un destino abbastanza strano, legato in gran parte a quello di suo zio. Lascia Ur con lui e con suo nonno Terach. Dopo la morte di Terach, rimane con Abramo fino a quando si separano dopo il soggiorno in...

Melchisedek, re di Salem

Tra i personaggio più curiosi dell’Antico Testamento c’è Melchisedek. Di lui non si conosce quasi nulla: «senza padre, senza madre, senza genealogia, senza principio di giorni né fine di vita, fatto simile al Figlio di Dio… », così lo descrive l’autore della Lettera agli Ebrei (Eb 7,3). In effetti nel...

Giosuè

Giosuè è l'«aiutante di Mosè» (Gs 1,1) a cui Dio affida un ruolo fondamentale, far entrare nella terra promessa il popolo che Egli fatto uscire e condotto nel deserto per quarant’anni sotto la guida di Mosè. Scelto da Dio e da Mosè Giosuè appartiene alla tribù di Efraim. Nato in Egitto,...

Aronne

Aronne è il fratello maggiore di Mosè. È, come lui, membro della tribù di Levi ed è nato in Egitto. Contrariamente a suo fratello è un oratore che sa farsi ascoltare dalle folle. Per questo il Signore lo designa per accompagnare Mosè: «Parlerà lui al popolo per te –...

Lo sguardo di Abram: Gen 13,14-18

Aver frapposto una distanza fra Abram e Lot non è certo la soluzione ideale, ma ha il vantaggio di proteggere chi si riconosce «fratelli» da una situazione potenzialmente generatrice di violenza e di morte di cui il racconto genesiaco ha dato ampio resoconto al capitolo quarto. La telecamera narrativa si...

Lo sguardo bramoso di Lot

Alla proposta di Abram (vedi post precedente) non segue alcuna risposta verbale da parte di Lot, ma il narratore si preoccupa di ritrarre lo sguardo di Lot, tanto da adottarne il punto di vista: «10E alzò Lot gli occhi e vide tutto (kol) il distretto del Giordano, che era tutto...