Home Antico Testamento

Antico Testamento

Giosuè

Giosuè è l'«aiutante di Mosè» (Gs 1,1) a cui Dio affida un ruolo fondamentale, far entrare nella terra promessa il popolo che Egli fatto uscire e condotto nel deserto per quarant’anni sotto la guida di Mosè. Scelto da Dio e da Mosè Giosuè appartiene alla tribù di Efraim. Nato in Egitto,...

Aronne

Aronne è il fratello maggiore di Mosè. È, come lui, membro della tribù di Levi ed è nato in Egitto. Contrariamente a suo fratello è un oratore che sa farsi ascoltare dalle folle. Per questo il Signore lo designa per accompagnare Mosè: «Parlerà lui al popolo per te –...

Lo sguardo di Abram: Gen 13,14-18

Aver frapposto una distanza fra Abram e Lot non è certo la soluzione ideale, ma ha il vantaggio di proteggere chi si riconosce «fratelli» da una situazione potenzialmente generatrice di violenza e di morte di cui il racconto genesiaco ha dato ampio resoconto al capitolo quarto. La telecamera narrativa si...

Lo sguardo bramoso di Lot

Alla proposta di Abram (vedi post precedente) non segue alcuna risposta verbale da parte di Lot, ma il narratore si preoccupa di ritrarre lo sguardo di Lot, tanto da adottarne il punto di vista: «10E alzò Lot gli occhi e vide tutto (kol) il distretto del Giordano, che era tutto...

Abram e Lot e l’essere fratelli

Prima alcune parole sul personaggio Lot. Egli è il figlio primogenito di Aran, fratello di Abram, che muore subito dopo la nascita del figlio (cfr. Gn 11,27-28). Abram quando è uscito da Carran ha portato con sé il nipote, non è chiaro il motivo della sua scelta, è comunque...

I due decaloghi nella Bibbia

Con il termine decalogo nel Pentateuco (= i primi cinque libri della Bibbia) si fa riferimento a due testi legislativi pressoché identici nel contenuto, ma divergenti nel significato e nell'interpretazione teologica delle leggi che vi sono esposte: i versetti da 2 a 17 del capitolo 20 dell'Esodo e i...