Home Antico Testamento

Antico Testamento

La lotta interiore del profeta Geremia: tra castigo e misericordia

Leggendo il libro del profeta Geremia quello che colpisce è la lotta interiore che l’uomo di Dio vive: egli è come diviso tra la denuncia senza appello del peccato con la conseguente distruzione e la compassione a cui fa seguito il perdono. Nel libro profetico tutto è reso con...

Sara la matriarca – 1

Nel libro della Genesi Sara (Sārâ), che significa «principessa», è la prima donna che si incontra dopo Eva “la madre dei viventi”. I capitoli 1 – 11 fanno accenno ad altre donne, ma sono semplicemente dei nomi e non hanno particolare rilievo, eccezione fatta per Eva. Con al chiamata di...

Sara la matriarca – 2

Abramo e Sara in Egitto La prima scena che incontriamo, dopo la vocazione di Abramo, è la discesa della famiglia patriarcale in Egitto a causa dell’imperversare di una carestia nella terra promessa. Abramo e Sara vi sono appena giunti e sono costretti ad andarsene. In Egitto Abramo, sotto l’effetto allucinogeno della...

Sara la matriarca – 3

Il riso di Sara e il riso di Dio Quando Dio stipulò la sua alleanza con Abramo (Gen 17) e gli ripetè la promessa di diventare “padre di una moltitudine di popoli” (Gen 17,4), confermò tutto con il cambio del nome sia del patriarca (da Abram ad Abraham) che della...

Il Signore (Yhwh) davanti all’arroganza del potere umano: Gen 11,5-9

5Ma il Signore scese a vedere la città e la torre che i figli degli uomini stavano costruendo. 6Il Signore disse: «Ecco, essi sono un unico popolo e hanno tutti un'unica lingua; questo è l'inizio della loro opera, e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro...

Un solo labbro, un solo potere e contro Dio: Gen 11,1-4

Continua la nostra presentazione del racconto della torre di Babele. Il narratore lo inizia con il tipico incipit favolistico: «E avvenne che...» (wayehî) richiamandosi a Gen 4,2b.3. La situazione che ritrae è agli antipodi di quella storica sperimentata: siamo ancora nel genere dell'eziologia metastorica. Ecco il testo: 1Tutta la terra...