Home Bibbia

Bibbia

Salmo 19 la testimonianza della creazione

Il Salmo 19 è una profonda meditazione sull’esistenza dell’uomo che si considera «servo/a» del Signore. L’unità del Sal 19 è ancora dibattuta, ma sono facilmente individuabili due argomenti ben distinti: la creazione nella prima parte (vv. 2-7) e la Torâ o legge nella seconda (vv. 8-15). Di conseguenza si...

Salmo 130: De Profundis

Il Salmo 130 si configura come una meravigliosa ascesa spirituale, così come lo stesso titolo evidenzia: Canto delle ascensioni (v. 1a). Il punto di partenza è la viva coscienza della colpa nell’orante, mentre l’approdo è la speranza dell’attesa e la certezza della misericordia divina, che alla fine del salmo...

Salmo 129: supplica e benedizione

La struttura del salmo è molto semplice: dopo il titolo (v. la) il salmista evoca nei vv. 1b-4 il passato doloroso per poi supplicare il Signore per un futuro migliore nei vv. 5-8a. Il tutto si conclude con una benedizione finale (v. 8b). Testo Dalla giovinezza Il salmo inizia ex abrupto con...

Salmo 128: benedetto l’uomo che teme il Signore

Il salmo 128, il nono della lista, proclama «benedetto» l’uomo che teme il Signore e ne illustra i benefici. Egli gode di salute, di benessere materiale e spirituale, di felicità, di una buona e felice famiglia. Inoltre con la benedizione di Dio avrà longevità, numerosa prole e vedrà la...

Se il Signore non costruisce… Sal 127

Il salmo 127, centrale nella raccolta dei salmi di ascensione, mette a tema la fede-fiducia in Dio. Si esalta la necessità dell’opera del Signore e della sua assistenza nel costruire una casa, nel proteggere una città, nella fatica di ogni giorno per il pane quotidiano e nel formare e...

Salmo 126: Chi semina nelle lacrime mieterà nella gioia

Il salmo, in sei versetti, esprime con un intenso lirismo sentimenti di gioia, riconoscenza e supplica. È ritenuto uno dei più intesi salmi del Salterio. L’orante, in una prima parte (vv. 1-3), si fa voce della comunità e ricorda l’inaspettata, quanto improvvisa, liberazione dalla schiavitù babilonese dopo l’editto di...