Home Bibbia Salmi

Salmi

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato. Salmo 22 prima parte

Testo Il salmo 22 ha occupato un posto privilegiato nella rilettura della passione di Gesù nel Nuovo Testamento: le ultime sue parole riprendono le battute iniziali del Salmo, pronunciate in aramaico: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? (Mc 15,34; Mt 27,46). Il Salmo nella sua composizione finale si...

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato. Salmo 22 seconda parte

Signore non stare lontano Il primo movimento si apre con il grido drammatico che denuncia la «lontananza» di Dio e il suo silenzio (vv. 2-3). Ad esso segue un vero e proprio canto indirizzato al Dio assente (vv. 4-12). I versetti iniziali mettono in scena un Dio simile a un...

Protesta di innocenza (Salmo 7)

Testo Il salmo ha al suo centro (vv. 4-17) la protesta di innocenza che è un genere letterario tipico del diritto sacrale ebraico. «Quando l’inchiesta su un delitto non permetteva di giungere a una conclusione certa, o quando l’accusato non poteva addurre testimoni a discolpa, si faceva un giuramento nel...

Protesta di innocenza Salmo 7. Seconda parte

Il giuramento d’Innocenza. È una tipica prassi giuridica che si svolgeva in due momenti: la protesta di innocenza (si confessa che non si sono commessi peccati) e l’automaledizione (vv. 4-6). Il giusto accusato protesta vivacemente la profonda onestà morale del suo comportamento, la purezza delle sue mani e la corretta applicazione...

Protesta di innocenza Salmo 7. Terza parte

Sorgi Jhwh! La seconda parte si apre con un grido: «Sorgi!». È quello dell’inizio della battaglia. Il vero comandante è Jhwh. Egli si desta dal suo apparente sonno, dalla sua silenziosa indifferenza ed emette davanti a tutti i popoli il suo inappellabile verdetto (vv. 7-14). Il Signore siede, come re, in...

Protesta di innocenza Salmo 7. Quarta parte.

Certezza divina Un ultimo atteggiamento viene ritratto dal poeta: l’ira di Dio («Ogni giorno Dio s’adira» v. 12). L’ira divina esprime l’aspetto punitivo della giustizia divina. È un antropomorfismo che ritrae la totale divergenza tra Dio e il male, tra Dio e il peccato. L’ira divina esprime l’impossibilità di qualsiasi...