Home Evidenza

Evidenza

Sabato santo

Cari lettore e lettrici, vorrei proporvi il testo di un’antichissima Omelia sul Sabato Santo, il cui autore è sconosciuto. È stata scritta in greco e probabilmente risale al III secolo d.C. Nella liturgia delle letture del Sabato Santo è proposta come seconda lettura. Nell’omelia l’autore racconta la...

Venerdì Santo

Il racconto della passione di Giovanni ci pone, nel silenzio del venerdì santo e di questa situazione di “calvario” che stiamo vivendo, davanti a un interrogativo: Chi è Gesù? La forza dell’amore È la croce, paradossalmente, a svelare la risposta...

Giovedì Santo

Gli evangelisti ci ricordano due differenti gesti di quella sera in cui Gesù ha celebrato la cena della Pasqua antica prima di affrontare la sua Pasqua di morte e risurrezione. Non tutti e due, ma o l’uno o l’altro. I due gesti

«Davvero costui era Figlio di Dio!» (Mt 27,54)

Chi fa questa affermazione è il centurione e quelli che con lui montano la guardia sotto i tre appesi alla croce. Marco descrive la scena in modo ancor più incisivo: «Il centurione, che si trovava di fronte a lui, avendolo visto spirare in quel modo, disse…» (Mc...

Una ben misera conoscenza

Il secondo racconto biblico della Creazione (Gen 2 – 3) è il mosaico da cui vengono staccati i due quadri narrativi che formano la prima lettura proposta nella prima domenica di quaresima: quello di Gen 2,7-9 che narra della creazione dell’uomo e quello di Gen 3,1-7 che...

La tua luce sorgerà come l’aurora

La quinta domenica del tempo ordinario presenta come prima lettura un brano tratto dalla terza parte del libro del profeta Isaia. ⁷ Non consiste forse nel dividere il pane con l’affamato,nell’introdurre in casa i miseri, senza tetto,nel vestire uno che vedi nudo,senza trascurare i...