Home Natale

Natale

Costruttori di ponti e non di muri

Nella seconda domenica del tempo di Natale la prima lettura, tratta dal libro del Siracide (cfr. Sir 24,1-4.12-16), fa l’elogio della sapienza e ne parla come se fosse una persona. Noi cristiani ne vediamo la profezia in Gesù di Nàzaret, Figlio di Dio, Sapienza del Padre. La sapienza non...

Lo scandalo del Natale

I racconti dell’infanzia hanno il carattere della testimonianza a Gesù Cristo. Infatti gli evangelisti non hanno l’intenzione di raccontare la biografia di Gesù bambino, non vogliono descrivere i suoi primi anni di vita, di questo si occuperanno soprattutto i vangeli apocrifi. Invece, attraverso i fatti che raccontano, gli evangelisti...

Paolo: il profumo del Vangelo

La seconda lettura della quarta domenica di Avvento dell’anno B è il finale della lettera di Paolo ai Romani. La scritto può essere definito il manifesto del suo pensiero e del suo agire. In esso sono contenuti tutti i temi della sua predicazione. Ecco il testo: Fratelli, ²⁵ a colui...

Alzati, perché viene la tua luce: Is 60,1-6

¹Alzati, rivestiti di luce, perché viene la tua luce, la gloria del Signore brilla sopra di te. ²Poiché, ecco, la tenebra ricopre la terra, nebbia fitta avvolge i popoli; ma su di te risplende il Signore, la sua gloria appare su di te.³Cammineranno le genti alla tua luce, i...

Chiamati a benedire: Nm 6,23-27

Il Signore parlò a Mosè e disse: ²³«Parla ad Aronne e ai suoi figli dicendo: “Così benedirete gli Israeliti: direte loro: ²⁴Ti benedica il Signore e ti custodisca. ²⁵ll Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia. ²⁶II Signore rivolga a te il suo volto...

L’«eccomi» di Dio: Is 52,7-10

È sempre commovente sentirci dire: Eccomi!, quando, in un momento di difficoltà e sofferenza, ci rivolgiamo a un amico. Amico vero è chi c’è sempre quando si bussa alla porta del suo cuore perché si ha bisogno. Eccomi! è la risposta di chi si rende disponibile alla chiamata di...