HomePersonaggi Biblici

Personaggi Biblici

Incontro con il Risorto

La prima lettura della terza domenica di Pasqua, tratta dal libro degli Atti degli Apostoli, è un collage di frammenti tratti da un’unità letteraria interessante e molto bella, organizzata in due parti: Il segno: la guarigione di un uomo storpio fin dalla nascita (3,1-11). Il discorso di Pietro (3,12-20) che non...

San Giuseppe sposo della B. V. Maria

Dal Vangelo secondo Matteo Mt 1,16.18-21.24 Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo. Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché...

«Esci, spirito impuro, da quest’uomo!»

Dal Vangelo secondo Marco Mc 5,1-20 In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero all’altra riva del mare, nel paese dei Gerasèni. Sceso dalla barca, subito dai sepolcri gli venne incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro. Costui aveva la sua dimora fra le tombe e nessuno riusciva a tenerlo...

Alzati va’ a Ninive

In questa terza domenica del tempo ordinario la prima lettura è tratta dal terzo capitolo del libro di Giona (qui il testo: Gio 3,1-5.10). È importante prima di procedere dare alcune notizie sul quadro storico in cui nasce il libro. Nel 538 a.C. il re persiano Ciro permette agli esiliati...

Anna, la profetessa

Dopo il vegliardo Simeone, la famiglia di Nazareth incontra al tempio Anna, la profetessa, (Lc 2,36-40). Anna, il cui nome significa “grazia”, “favore”, è introdotta da Luca dopo Simeone, quale secondo testimone chiamato a garantire la verità della promessa di Dio (Dt 19,15). È sorprendente notare la quantità di dettagli...

Il vecchio Simeone e l’incontro con la Consolazione

Il vangelo di oggi 29 dicembre ci ripropone l’Incontro di Giuseppe e Maria con Simeone (Lc 2,22-35) già ascoltato domenica scorsa. Anche se nell’iconografia popolare Simeone è dipinto come un sacerdote, il testo tace a riguardo della sua occupazione. Si sofferma invece sulla sua identità interiore, descrivendolo come uomo...