ULTIMI ARRIVI

Un rapporto vitale e vivificante: Salmo 16

I poeti oranti del libro dei salmi hanno cantato, perché vissuto, la relazione unitiva Dio-uomo/credente, dove il Signore è percepito nella sua immediatezza ed essenzialità, espressa da immagini di pregiata bellezza: il Signore è la luce, la sola in cui l’uomo comincia a vedere veramente se stesso...

COMMENTO AI SALMI

Un rapporto vitale e vivificante: Salmo 16

I poeti oranti del libro dei salmi hanno cantato, perché vissuto, la relazione unitiva Dio-uomo/credente, dove il Signore è percepito nella sua...

Guai a chi si gloria! Salmo 75

La Bibbia ha una profonda convinzione: gloriarsi, insuperbirsi è un’offesa alla maestà divina; l’arroganza di ritenersi importanti e di godere di...

Angoscia nel Salterio

Pungolato da alcuni interventi di lettori e lettrici che mi hanno fatto notare come alcune espressioni dei Salmi siano oscure, altre astruse e al...

DONNE BIBLICHE

Le donne e la passione secondo Marco – 02

Le donne che guardano da lontano La seconda figura femminile è plurale sono un gruppo di donne di cui Marco dice che osservano da lontano. Gesù è morto e il centurione ha proclamato che egli è «il Figlio di Dio». Le sue parole assumono un valore peculiare perché in tutto...

ANTICO TESTAMENTO

Un rapporto vitale e vivificante: Salmo 16

I poeti oranti del libro dei salmi hanno cantato, perché vissuto, la relazione unitiva Dio-uomo/credente, dove il Signore è percepito nella sua...

Beato l’uomo a cui è perdonato il peccato: itinerario biblico sulla misericordia.

Nel cammino di fede di ogni credente è decisiva e ineliminabile l’esperienza del peccato e della misericordia di Dio (cf. Enzo Bianchi). La chiamata...

Salmo 1. Le vie del malvagio (terza parte)

La via dei malvagi è presentata nei vv. 4-6. Al centro vi è il verbo «alzarsi», «reggersi» (in ebraico qûm). Il termine è carico...

PERSONAGGI BIBLICI

Lot nipote di Abramo

Nipote di Abramo, figlio di suo fratello minore Aran, ha un destino abbastanza strano, legato in gran parte a quello di suo zio. Lascia Ur con lui e con suo nonno Terach. Dopo la morte di Terach, rimane con Abramo fino a quando si separano dopo il soggiorno in...

APPUNTI EVANGELICI

Il Nicodemo che è in noi

L’evangelista Giovanni ama caratterizzare ciascuno dei suo personaggi umani in riferimento a Gesù, il Verbo di Dio, il Figlio di Dio. Nella caratterizzazione di...

Venite e vedrete

Dopo il Prologo, il vangelo di Giovanni infila una serie di incontri inquadrandoli all’interno di una settimana. È una settimana speculare a quella in...

Che cosa dobbiamo fare? III Domenica di Avvento anno C

Il Vangelo di questa terzo domenica di avvento, tratto da Lc 3,10-18, è la continuazione di quello di domenica scorsa. Siamo al capitolo terzo...

Aiuta il blog

Pagina Facebook

Autore